buzzoole code

Mete insolite: le isole Laccadive, dove comandano le donne

8:36 PM


Avete mai sentito parlare delle isole Laccadive?

Oltre ad essere un paradiso naturalistico molto esclusivo, hanno un'organizzazione interna davvero particolare.
Si trovano in India occidentale e furono definite anche le "isole delle donne"  da Marco Polo o le "isole delle femmine" dai più, ed il perché è presto detto.
Sono abitate da comunità organizzate in modo matrilineare dove l'eredità dei padri passa sempre prima alla figlia femmina maggiore anzi che ai figli.


Ma non solo, contrariamente alla terra ferma, in queste isole Indiane le donne non sono costrette a sposarsi per ordine della famiglia e non è nemmeno obbligatorio vivere insieme al proprio marito, che invece solitamente va a far loro visita solo di notte e viene selezionato più che altro per la sua estetica.
I figli, le figlie, così come i padri prendono il cognome della donna come status di famiglia, ma la sovversione si figura anche con il tipico segnale del "divorzio imminente":
se l'uomo trova le valigie fuori dalla porta di casa quando una notte decide di rientrare, vuol dire che il divorzio è imminente (e pure legale).

Le Laccadiviane sono popolate da una comunità di donne che si sostengono l un l'altra, che si prendono cura delle povere e delle vedove.
Ed in questa società l'uomo è poco più che un compagno di lavoro, un manovale, con un ruolo del tutto marginale nelle politiche di gruppo.
Un ribaltamento vero e proprio delle regole occidentali dove le donne hanno tutto il potere.

Di questo piccolo arcipelago composto da 12 atolli, le uniche isole aperte al turismo straniero sono Bangaram, Agatti e Kadmat.
La cartolina che tutti immaginano, il sogno dei divers e di tutti quelli che amano le isole sperdute e meravigliose.

Nonostante tutto, non è poi così difficile raggiungerle, poichè dall'Italia bisogna volare in India atterrando a Kouchi e poi tramite Air India prendere il collegamento che in due ore, ogni giorno vola su Agatti, l'unica delle tre isole Laccadiviane ad avere una striscia di terra dove atterrare.


Dove dormire alle isole Laccadive

Potete scegliere solo tra il Bangaram island resort, (60 posti) l'Agatti Island Beach Resort (20 bungalows)
Non pensate a strutture lussuose, perché grazie al cielo è ancora tutto eco-sostenibile.

Non si trovano molte notizie di queste isole, e che io sappia non ci sono ancora linee telefoniche attive in loco, quindi per prenotare si dovrà passare da un tour operator.

Comunque se mai foste interessati, ho visto che esiste un sito italiano, tale isolelaccadive.it che propone pacchetti (nemmeno troppo costosi) per raggiungere queste meravigliose Isole delle Femmine.

GRL PWR!


You Might Also Like

0 commenti

♡ The comments keep alive my blog, thank you so much ♡

Follow me on FACEBOOK TWITTER BLOGLOVIN

EMAIL ME

Nome

Email *

Messaggio *

VISIT MY SHOP ONLINE