Progettazione, costruzione e assistenza di sistemi di misura automatici e macchine di misura 3D: ecco come funziona



Il settore della progettazione, della costruzione e dell’assistenza di sistemi di misura automatici e macchine di misura 3D è uno degli ambiti più importanti per assicurare la massima precisione e l’affidabilità per la misurazione in diverse tipologie di industrie.

Si tratta di sistemi che permettono di rendere automatico il processo di misurazione, così da accrescere l’efficienza e diminuendo l’errore umano.

In questo articolo vogliamo approfondire gli aspetti più importanti che riguardano questa tecnologia, sottolineando come sia importante scegliere di affiancarsi ad aziende di alta competenza in questo settore.

Come avviene la progettazione di sistemi di misura automatici?

Progettare un sistema di misura automatico è un processo che necessita di un’ampia e approfondita conoscenza nell’ambito della misurazione, delle sue tecniche e della loro automazione.

Il primo step prevede l’identificazione delle specifiche richieste come, ad esempio, la velocità, la ripetibilità e la precisione di misurazione.

Subito dopo, è necessario selezionare i sensori e gli attuatori più adatti al sistema, prendendo in considerazione delle condizioni ambientali in cui verrà utilizzato il sistema.

Alla fine di tale processo, il tutto va integrato con il software che permette di controllare l’apparecchiatura e di acquisire i dati.

Quest’ultimo, inoltre, deve dare la possibilità all’utilizzatore di gestire il flusso di dati che vengono inviati dai sensori, dagli attuatori e dal sistema di elaborazione dei dati. È così che si riesce ad assicurarsi il massimo della precisione e dell’affidabilità delle misurazioni.

Un software di questo tipo, poi, deve anche essere facilmente fruibile, in modo che gli operatori possano sfruttare al massimo le potenzialità del sistema.

Costruire una macchina di misura 3D: tutto quello che bisogna sapere

Per portare a termine la realizzazione di una macchina di misura 3D occorre mettere insieme tre caratteristiche di costruzione fondamentali: precisione meccanica, software ed elettronica.

La prima caratteristica serve per assicurare che il macchinario riesca a eseguire misurazioni ripetibili e, soprattutto, accurate. A questa si aggiungono la scelta di materiali di qualità elevata, la lavorazione precisa di parti di tipo meccanico e l’assemblaggio.

Il software, invece, permette l’elaborazione dei dati e deve garantire l’acquisizione e la presentazione delle informazioni in maniera rapida e accurata. Per far ciò è necessaria una conoscenza molto approfondita delle tecniche che riguardano i segnali, la visualizzazione grafica dei dati e la loro analisi.

Infine, analizziamo l’elettronica, che ha un ruolo determinante nella gestione delle parti in movimento delle macchine e nella lettura dei segnali che arrivano dagli appositi sensori di misura.

Fondamentale, in questo caso, è la progettazione dei circuiti elettronici, che deve essere minuziosa. Inoltre, bisogna selezionare in maniera appropriata i componenti elettronici.

Uno dei motivi per cui scegliere aziende produttrici serie e professionali: l’assistenza post-vendita

Uno dei motivi principali per cui bisogna affidarsi ad aziende professionali e dalla lunga esperienza per la progettazione, costruzione e assistenza di sistemi di misura automatici e macchine di misura 3D è la possibilità di ricevere un servizio di assistenza post-vendita di alto livello.

Quest’ultimo, infatti, è un particolare fondamentale nella gestione di questi sistemi. Ciò include anche la formazione degli operatori, la risoluzione di problematiche tecniche e la manutenzione (sia preventiva che correttiva).

Tutto questo è garantito dall’azienda Rotondi, che lavora in questo ambito da anni e che sul sito www.rotondi.it spiega nel dettaglio i servizi e i prodotti offerti, garantendo anche l’adeguata assistenza pre e post vendita ai propri clienti.

In particolare, la formazione degli operatori è determinante in questo settore, perché garantisce il corretto utilizzo del sistema. L’assistenza in tale ambito include la configurazione del sistema, l’uso del software e l’interpretazione dei dati relativi alla misurazione.

Non meno importante è la manutenzione. Questa tipologia di interventi, infatti, garantiscono la giusta durata dei sistemi e la loro affidabilità. Esempi di interventi consistono nella sostituzione di componenti ormai usurati, la pulizia dei macchinari, la lubrificazione delle parti meccaniche e l’aggiornamento del software.

Si comprende bene come per risolvere problemi di tipo tecnico sia necessaria competenza tecnica e conoscenza approfondita del sistema e delle tecniche di misurazione.