Movimentazione e innovazione

Alla fine del XVII secolo furono implementati, per la prima rivoluzione industriale, nastri trasportatori per facilitare la movimentazione delle merci e anche delle persone. Nel 1913, Henry Ford capì che sarebbero stati parte fondamentale dei processi industriali per la produzione di merci in grandi quantità, nacquero così le prime catene di montaggio e soprattutto grazie al concetto di trasportare i pezzi e tenere l’operatore fermo nella sua postazione nacque l’industria di massa.

TECNOLOGIA E PRINCIPIO DI FUNZIONAMENTO

Il concetto base di questo tipo di strumenti é creare una nastro, che tramite dei rulli posti al di sotto di una rete metallica, possa scorrere lungo una guida e quindi dare vita a un movimento che può essere sia puramente orizzontale, ma anche verticale e, nei nastri degli aeroporti circolare. I primi modelli erano molto rudimentali fino a quando non si é passato all’utilizzo delle reti metalliche che ancora oggi sono in uso. Il loro fondamentale vantaggio sta nel fatto che sia possibile reperirle su misura a seconda delle proprie esigenze. Il funzionamento molto semplice consente di gestire il sistema operativo di una grande industria nel migliore dei modi.

Il motore e la puleggia su cui scorre la cinghia sono parti fondamentali del sistema a nastro trasportatore e permettono il movimento quando l’operatore lo richiede. Importante ricordare che questo tipo di movimentazione può essere gestita a seconda delle proprie necessità e con velocità variabili a seconda del tipo di merce che si sta realizzando. Inoltre é possibile nei tempi morti programmare il sistema affinché venga spento e riparta solo quando c’è realmente materiale da trasportare. I costi quindi sono bassi e il beneficio sarà sicuramente maggiore dell’investimento. Molte aziende realizzano questo tipo di sistemi una di queste Larioreti Italia é sia specializzata nella produzione di reti metalliche su misura, sia di lamiere stirate che di nastri trasportatori in rete metallica.

MATERIALI

Il materiale usato per la produzione sia di nastri trasportatori che di lamiere stirate é acciaio . Questo tipo di materiale é l’ideale per i nastri trasportatori delle industrie alimentari, visto che, essendo antibatterico, i cibi possono essere posati su di esso senza alcun problema,inoltre vista la buona conducibilità del metallo utilizzato può essere anche posto in luoghi dove gli alimenti vanno in forni per mantenere una cottura uniforme su tutta la superficie del prodotto.

È anche una questione di colore visto che essendo grigio il personale addetto allo smistamento dei prodotti alimentari é facilitato nella visione di pezzi non conformi allo standard dell’azienda. Ma non é solo utilizzato nell’industria alimentare la sua versatilità passa dalle merci di tutti i giorni al metallurgico e anche alla siderurgia.

SVILUPPI FUTURI

Nel futuro questi tipi di sistema saranno alla base di qualunque azienda, già oggi le grandi e piccole industrie del nostro paese utilizzano questi tipi di meccanismi per massimizzare la produzione e rendere il lavoro più veloce e semplice per gli operatori. Un altro tipo di reti sono quelle elettro-saldate in acciaio inox che possono essere utilizzate sia come decorazione di un recinto che come soppalco di un capannone. Inoltre di particolare importanza risulta essere il ruolo delle lamiere stirate che dopo un processo di laminazione della lamiera sono sottoposte al processo di stiratura che ne conferisce la caratteristica forma a rete romboidale, quadrata o rettangolare.

Caratteristica fondamentali di queste lamiere sono la grande resistenza agli urti meccanici e la grande leggerezza. Possono essere utilizzati anche come sistema di drenaggio delle acque e anti scivolo. Per avere informazioni dettagliate sulla produzione di questi sistemi si può visitare il sito www.larioreti.com.

Quindi l’implementazione di processi di semplificazione nel mondo dell’industria ha permesso alle aziende di migliorare la produzione delle merci. Questi tipi di reti metalliche hanno cambiato il tipo di produzione delle aziende, produzione di massa, e le lamiere stirate hanno una versatilità così alta da poter essere utilizzate in tantissimi campi della vita quotidiana. Senza di esse non saremmo ciò che siamo e nemmeno quelli che saremo.